IL TERRITORIO - Azienda agricola Astolfi Pecorino di Farindola

Vai ai contenuti

Menu principale:

IL TERRITORIO

www.pecorinodifarindola.net        

 

Il territorio nel quale viene prodotto il Pecorino di Farindola è da considerarsi uno splendore della natura nel quale tutte le varie fasi del lavoro umano seguono l'andamento delle stagioni e tutto viene svolto secondo un tempo stabilito da generazioni senza la fretta dei processi produttivi moderni.

In questo contesto il Pecorino di Farindola non è  che un elemento di tutto l'insieme di tradizioni e cultura che costituiscono la storia delle popolazioni che negli anni hanno vissuto su queste colline ai piedi del Gran Sasso. Sono tradizioni e produzioni che non si devono perdere assolutamente in quanto sono il segno tangibile della vita e del duro lavoro che viene svolto ogni giorno.

L'ambiente è quello montano della catena del Gran Sasso sud orientale, ad un'altitudine di circa 700 mt che nel pensiero locale è il luogo ideale per l'allevamento ovino in quanto le pecore al pascolo si nutrono di un'erba che ha delle caratteristiche che altrove è impossibile trovare. Il clima è fresco e abbastanza secco d'estate, gli inverni a volte sono abbastanza duri. C'è l'alternanza delle stagioni senza grossi sbalzi termici tra il giorno e la notte.
Tutto ciò aiuta e favorisce la stagionatura del formaggio che essendo fatto con latte crudo è molto sensibile ai cambiamenti di temperatura, clima e ambiente.

 

Eliseo ed il suo organetto





Il video realizzato per il presidio Slow food.
Le nostre pecore al pascolo

 
Torna ai contenuti | Torna al menu